Crea sito

Anche quest’anno il Liceo Scientifico “A. Guarasci” di Soverato (CZ) ha aderito al progetto Olimpiadi Italiane della Fisica. Alla gara di primo livello svoltasi giorno 15 dicembre 2016, hanno partecipato circa 70 studenti, seguiti dalla prof.ssa De Vito e dalla prof.ssa Salerno. Molti di loro hanno ottenuto un ottimo punteggio e hanno avuto l’opportunità di partecipare alle fasi regionali.

Questi i primi cinque alunni ammessi alla seconda fase con i rispettivi punteggi:

  1. Antonio Sannia      (5A) 121
  2. Vincenzo Calabretta (5D) 97
  3. Giulia Savino       (3A) 94
  4. Alessia Mustaro     (5D) 91
  5. Stefano Leone       (4F) 87

 

Successivamente i primi quattro alunni hanno partecipato alla gara di secondo livello presso l’UNICAL, sotto la guida del professore Riccardi, dovendosi confrontare con gli studenti delle altre scuole superiori del territorio. A superare la fase regionale e ora pronto a partecipare alle selezioni nazionali, che si svolgeranno a Senigallia dal 19 al 22 aprile, è stato proprio un alunno del nostro liceo, Antonio Sannia. Il ragazzo, frequentante la classe V sez. A del Liceo Scientifico “A. Guarasci” di Soverato (CZ), ha superato la selezione regionale conseguendo il primo posto nella regione Calabria tra tutte le scuole superiori. “Quesiti non facili, dove dobbiamo dimostrare non solo le conoscenze dei vari ambiti della Fisica che studiamo a scuola, ma avere la capacità di applicarle in diversi contesti, attraverso procedure risolutive che impiegano strumenti matematici e logici” – dice Antonio, il giovane campione originario di Montepaone Lido.

Nella fase finale di Senigallia, con la supervisione del prof. Sapia e del prof. Plastina, sarà definita la squadra italiana che partecipera’ a luglio alle Olimpiadi internazionali della Fisica che quest’anno si svolgeranno a Yogyakarta (Indonesia), un’occasione globale di confronto fra giovani accomunati dalla stessa passione.

 

Ai complimenti per il risultato sin qui raggiunto si aggiungono le congratulazioni del Dirigente Scolastico Vincenzo Gallelli, che annovera un’ennesima eccellenza nel Guarasci e rivolge ad Antonio l’augurio di un ottimo piazzamento anche alle fasi nazionali.

di Ludovica Rudi VF e Marika Codispoti IIID

I giochi di Anacleto svelano nuovi talenti